lunedì 29 luglio 2019

E la chiamano estate - 1975

L'estate di Yuppi Du e di Beppe Savoldi, del lancio del negozio Sex di Malcom McLaren, della nascita dell'Heavy Metal, di Margaret Thatcher, delle BR, dei giochi di coraggio dei bambini, dei digiuni forzati per fare il bagno... .

E la chiamano estate - 1976

L'estate di Susanna Tutta Panna, di Sandokan e dei tigrotti di Mompracem, degli Abba, della nascita di Repubblica, di L'altra domenica di Arbore, della legge sull'aborto, di L'ultimo tango a Parigi, del Golpe Bianco, del femminismo, del processo alle BR Nucleo Storico. .

E la chiamano estate - 1977

L'estate dei viaggi in 500 per andare in vacanza, del DDT, della cacciata di Lama dall'università, di Carta 77, della TV a colori, di "Un borghese piccolo piccolo", di Portobello di Enzo Tortora, della censura di Mistero Buffo di Dario Fo, di L'angelo azzurro di Umberto Balsamo, dell'eroina di massa a Bologna. .

E la chiamano estate - 1978

L'estate degli esami in spiaggia, dell'addio al salvagente, della strage di Acca Larentia, della condanna di Curcio, della nascita della prima bimba in provetta, di Papa Luciani, della nascita dello Spam, della Legge Basaglia. .

E la chiamano estate - 1979

L'estate della nuova automobile, delle vacanze in Calabria, della rivoluzione in Iran, della morte di Sid Vicious e Mino Pecorelli, del walkman, degli arresti per Via Fani, del rapimento di De Andrè, di Mennea.

E la chiamano estate - 1980

L'estate dei bar multifunzione di paese, dei biliardi, delle tv col le Sorelle Bandiera e degli Squallor, del riflusso, dello scandalo del calcio scommesse, di "Video Killed The Radio Star", dell'Intervista col Potere di Oriana Fallaci, di Renzo Arbore e il Pap'occhio.

E la chiamano estate - 1981

L'estate del canotto, di Ronald Reagan, della scoperta dell'Africa, della comparsa di Mario Bros, della Madonna di Medjugorie, di Alfredino Rampi, della morte di Bob Marley, dell'attentato a Papa Wojtila.