giovedì 19 febbraio 2015

Andrea Cozzolino - Come Pecore in Mezzo ai Lupi - 2 serie - puntata 14



Intervista a trecentosessanta gradi ad Andrea Cozzolino nella puntata di oggi di Come Pecore in Mezzo ai Lupi, la trasmissione di Norberto Gallo e Mario Colella in onda su www.radioshamal.it ogni giovedi sera a partire dalle 21.
Con Bassolino? “ci siamo fatti gli auguri a Natale”. Renzi? Se avesse avuto osservazioni sulla mia candidatura alle primarie non doveva neanche convocare una riunione, “bastava una piccola battuta e avrei fatto le mie scelte”.
Il problema ce l' ha una parte del gruppo dirigente campano che ha un suo candidato anche se presentato con mesi di ritardo. A questo punto non fare le primarie sarebbe una vera stranezza.
I soldi per la Campania sono certamente di meno ma Caldoro non li spende per incompetenza e peggiora la situazione. La ricetta da neo governatore? Aggiungere un miliardo di fondi comunitari al miliardo di spesa libera che già c'è per investire in servizi pubblici che facciano da volano ad investimenti privati.
La terra dei fuochi? Non nasce con Caldoro ma nemmeno con Bassolino. La priorità è aprire i cantieri per fare le bonifiche. Per smaltire le ecoballe non c'è bisogno del termovalorizzatore a Giugliano. Basta utilizzare gli impianti sottoutilizzati in Campania e nel resto d' Italia.

Commento di Francesco Bassini. In studio si parla di cultura e gestione dei beni culturali con Francesco Scala che insegna Management dell' Impresa culturale e dei beni di Spettacolo al Conservatorio di Salerno. Con Gianni Peluso parliamo della Mostra d' Oltremare e delle dimissioni del Cda uscente.
E ancora, diamo un' occhiata al libro Massoni. Società a responsabilità illimitata, di Magaldi, Massone democrat.




Posta un commento