giovedì 6 settembre 2018

6 settembre 2018

Leghisti e pentastellati respingono i rilievi della magistratura contabile e il Governo accelera per l’approvazione del “salvanapoli”. Sempre più difficile la nomina di Floro Flores come commissario per Bagnoli. Dopo il dietrofront, il sindaco chiede garanzie sui soldi per l’ attuazione dell’ accordo siglato con Nastasi. Ernesto Tatafiore: chiederò i danni per lo spostamento di Itaca a tutela del diritto alla bellezza dei cittadini. Mario Colella e la stretta giustizialista. I verdi di Napoli la chiedono per i parcheggiatori abusivi, i Cinquestelle allargano le norme sui pentiti, figura rifiutata perfino dal fascistissimo codice Rocco. Intanto la confusione per le prossime scadenze elettorale coinvolge sia destra che sinistra. Che dovranno necessariamente contarsi alle europee per ridefinire i rapporti anche in Campania.

Posta un commento